Crescita dell’Ecommerce in Italia: cosa sta cambiando nel 2024

Nell’episodio del 06 giugno 2024 di Focus Economia su Radio 24, condotto da Sebastiano Barisoni, è stata discussa la crescita dell’ecommerce in Italia, un fenomeno che sta trasformando radicalmente il commercio al dettaglio. L’esperta Patrizia De Luise, Presidente Nazionale delle Confederazioni, e Mariano Bella, direttore del centro storico del commercio, hanno offerto approfondimenti cruciali su questo cambiamento.

Dati di vendita al dettaglio e la crescita dell’Ecommerce

Secondo i dati Istat presentati, ad aprile 2024, le vendite al dettaglio hanno subito una flessione dello 0,3% in congiuntura, con un calo notevole del 2% in valore e del 3,3% in volume. Questi numeri, influenzati dall’effetto Pasqua, evidenziano un trend di riduzione più significativo nei beni alimentari rispetto a quelli non alimentari. Tuttavia, il dettaglio più rivelatore è l’aumento delle vendite online, che contrasta con la diminuzione continua dei negozi di prossimità, evidenziando lo sviluppo ecommerce in Italia.

La crisi dei negozi di vicinato e la crescita del commercio online

Mentre i negozi fisici affrontano chiusure e un calo di vendite, il segmento online mostra una vitalità impressionante. Dal 2013 al 2024, le consegne di pacchi a domicilio sono aumentate esponenzialmente, passando da 75 milioni a circa 734 milioni. Questo aumento delle vendite online, come sottolineato dagli ospiti intervistati, rappresenta una sfida significativa per i piccoli commercianti e l’economia locale.

Implicazioni economiche e opinioni degli esperti sulla crescita dell’Ecommerce

Patrizia De Luise ha evidenziato come l’incremento delle vendite online imponga una riflessione critica sul futuro del commercio tradizionale, mentre Mariano Bella ha messo in luce come la crescita del PIL non si sostenga significativamente sui consumi interni ma sugli investimenti e sulla domanda estera netta. Questo scenario richiede strategie innovative che bilancino e-commerce e commercio fisico per sostenere sia l’occupazione che l’innovazione.

Presso Chebellagiornata, abbiamo evidenziato queste tendenze per anni. Dalla nostra prima ricerca, risalente al 2021, fino alla più recente di fine 2023, abbiamo continuato a ribadire come l’ecommerce stesse diventando sempre più una componente cruciale dell’economia italiana e mondiale.

Conclusione e Prospettive per il Futuro dell’Ecommerce in Italia

La crescente preferenza per il commercio online, nonostante rappresenti un’evoluzione naturale del mercato, richiede un adeguamento strategico che sostenga tutti i settori del commercio. L’equilibrio tra innovazione digitale e integrità del commercio locale sarà fondamentale per un futuro economico sostenibile e inclusivo in Italia.

Condividi su:

Le ultime ricerche

Vedi tutte le nostre ricerche

Prova i nostri preventivatori

Calcola subito il tuo preventivo e avvia la trasformazione digitale!
preventivatore sito vetrina

Sviluppo Sito Vetrina

A partire da € 1.250

preventivatore ecommerce

Sviluppo Ecommerce

A partire da € 3.200

preventivatore web marketing

Web Marketing

A partire da € 500/mese